Angelo Floramo

Alle radici della democrazia nei codici della Guarneriana
Angelo FLORAMO
Domenica 8 giugno – ore 9.45
Biblioteca Guarneriana

La comunicazione nasce da una perlustrazione compiuta fra i preziosi tesori conservati nella Biblioteca Guarneriana Antica di San Daniele alla ricerca di quegli autori, tramandati dagli splendidi manoscritti in essa contenuti, in cui gli Umanisti, e fra loro Guarnerio d’Artegna, ravvisarono la prima e sorprendente testimonianza del dibattito civile, eredità di quella “polis” classica di cui essi si consideravano privilegiati cittadini.

Angelo Floramo, laureatosi in lingua e letteratura latina medievale all’Università degli studi di Trieste, collabora in qualità di cultore della materia alle attività di ricerca sul Mito e i Mitografi classici nell’Età Medievale. Direttore scientifico della Biblioteca Guarneriana Antica è autore di diversi saggi specifici editi in Italia e all’Estero.