I diritti inviolabili dell’uomo

Cécile Kashetu KYENGE I diritti inviolabili dell’uomo Sabato 6 giugno – ore 11.00 Biblioteca Guarneriana   Esistono dei diritti che appartengono per natura all’uomo, alla persona umana, precedono cioè l’esistenza stessa dello Stato, che dunque non li crea ma, appunto, li riconosce. I diritti inviolabili, proprio in quanto costitutivi dell’essenza della persona umana in quanto tale, non sono legati ad una determinata cittadinanza ma appartengono indistintamente a tutti. Cécile Kashetu KYENGE Originaria della Repubblica Democratica del Congo è arrivata in Italia nel 1983. Laureata in medicina e chirurgia all’Università Cattolica di Roma, si è specializzata in oculistica all’Università di Modena impegnandosi al contempo nel servizio della promozione sociale e dell’integrazione, con particolare riguardo per l’Africa. Nel 2004 è stata eletta consigliere della Circoscrizione 3 di Modena, nel 2013 è stata eletta alla Camera dei Deputati divenendo poi Ministra per l’Integrazione. Dal 2014 è parlamentare europea.