Gian Mario Villalta

Gian Mario VILLALTA
L’IMPERO DELL’ HOMO OECONOMICUS
Domenica 8 giugno – ore 12.30
Auditorium “Alla Fratta”

L’autore leggerà e commenterà alcune poesie che hanno come tema l’impoverimento simbolico delle esistenze umane nell’epoca della globalizzazione elettronica, con qualche proiezione nella dimensione dell'”uomo-merce” in via di realizzazione. A questo proposito sarà fatto un commento extra-testo, al concetto di FIL (Felicità interna lorda).

Gian Mario VILLALTA insegna in un liceo ed è direttore artistico di pordenonelegge. Tra i suoi libri ricordiamo le poesie di Vanità della mente (Mondadori 2011, Premio Viareggio), il saggio sulla poesia Il respiro e lo sguardo (Rizzoli 2007), i romanzi Tuo figlio (Mondadori, 2004) e il più recente Alla fine di un’infanzia felice (Mondadori 2013).

play