Mauro Prosperi – 2 marzo 2018

A sette anni inizia direttamente con il pentathlon moderno, disciplina composta da scherma, nuoto, equitazione, tiro e corsa e a soli 18 anni entra in Nazionale.  
Come militare della Polizia di Stato ha  partecipato a 4 campionati del mondo militari  (2 volte  argento e 2 volte bronzo a squadre, campione del mediterraneo nel 1981) ed inoltre  a 5 campionati del mondo assoluti  di pentathlon moderno vincendo l’oro olimpionico a squadre di Los Angeles.
Nel 1994, durante la “Marathon dés sables” a causa di una violenta tempesta di sabbia ha rischiato di morire. 
Ha partecipato a numerose maratone tra cui New York, Londra, Parigi, Praga, Chicago, Roma, Barcellona, Città del Messico,  ultramaratone e innumerevoli altre competizioni di triathlon, kayak, bike, windsurf, apnea, moto.
Nel 2015 ha circumnavigato in kayak tutta la Sicilia ed anche le isole Eolie in autosufficienza alimentare.  Ha in progetto di circumnavigare la Corsica, sempre in autosufficienza alimentare e idrica,  e di attraversare  l’Alto Atlante e  la Groenlandia.

La sua esperienza prima di atleta, poi di allenatore ed educatore, lo ha portato a laurearsi in scienze motorie, per poi offrire la sua esperienza di uomo di sport e creare atleti e in futuro uomini, sani nel corpo e nell’anima.