Beppino Englaro e Pietro Del Soldà

Beppino Englaro e Pietro Del Soldà

La vita è sempre un valore assoluto?

sabato 27 maggio – ore 18:00

Parco del Castello

Vita, salute, dignità e autodeterminazione sono diritti inalienabili, sanciti dalla Costituzione. Ma quando la sofferenza diviene insopportabile può la vita diventare un dovere? Quando la terapia prolunga una vita non più degna, la sua promozione a tutti i costi, può diventare ingiusta anche se legale? L’accanimento terapeutico e l’idea che la vita vada tutelata a tutti i costi, a prescindere da ciò che è giusto, del resto, non è solo un dibattito dei nostri giorni: animava la riflessione già agli albori della democrazia, nelle opere di Platone e Aristotele dove alla vita in sé è contrapposta la giustizia del “viver bene”.

Beppino Englaro

Presidente dell’Associazione “Per Eluana” si è dedicato alla bioetica, al biodiritto e alla biopolitica che sono stati il filo rosso del diritto fondamentale costituzionale di autodeterminazione di Eluana. Autore di diversi libri sulla storia della figlia.

Pietro Del Soldà

Conduce su Radio 3 Rai il programma Tutta la città ne parla, approfondimento quotidiano dei temi etici, sociali e politici sollevati dagli ascoltatori. Ha insegnato all’ Università Ca’ Foscari di Venezia e  attualmente insegna alla Sapienza di Roma.

play

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.