Sanja Barić

Sanja Barić

Le Corti costituzionali tra legalità e giustizia: l’esperienza della Corte croata

sabato 27 maggio – ore 10:00

Biblioteca Guarneriana

Nell’attività delle Corti costituzionali convivono da un lato le esigenze di tutela oggettiva della legalità formale, dall’altro quelle della giustizia percepita come tutela dei diritti individuali che si riconnette anche al problema della legittimazione dei poteri dei giudici di costituzionalità. Questa dualità di prospettive è analizzata in particolare con riferimento all’esperienza della Corte costituzionale croata, anche attraverso l’analisi del suo ruolo nel sistema politico e giurisdizionale della Croazia.

Sanja Barić

Ordinaria di Diritto costituzionale e Direttrice della Cattedra di Diritto costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Rijeka, Sanja Barié ha studiato presso le Università Rijeka e Zagabria e presso la Central European University di Budapest. Ha avuto incarichi quale esperta della Commissione parlamentare per la Costituzione e il sistema politico (2012-2015) e della Commissione presidenziale per la riforma della Costituzione (2014). Nel 2015 è stata eletta presidente dell’Associazione croata degli studiosi di Diritto costituzionale; dal 2016 è componente del Comitato per la pace e i diritti umani dell’Accademia nazionale croata delle Scienze e delle Arti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.