Carlo Nordio – Giuseppe Campeis

Carlo Nordio                           Giuseppe Campeis

Il processo penale e la comunicazione

La Magistratura è un potere autonomo ed indipendente da ogni altro potere ma non chiuso ed impermeabile all’esterno e dall’esterno. Cosa, come e quando possono e non possono comunicare all’esterno i magistrati e gli avvocati?   Se   nel   processo   penale   i   mezzi   di comunicazione influenzano fino a condizionare l’attività delle parti come è possibile limitare questi rischi? A queste domande cercheranno di rispondere il  dott. Claudio Nordio e l’avvocato Giuseppe Campeis. I relatori saranno intervistati da Luana  de  Francisco  giornalista del Messaggero Veneto.

Carlo Nordio

Magistrato dal 1977 è stato procuratore aggiunto di Venezia fino al 2017. Consulente della Commissione Parlamentare per il terrorismo e presidente della Commissione Ministeriale per la riforma del codice penale. Ha collaborato con numerose riviste giuridiche e giornali tra cui Il Tempo, Il Gazzettino, collabora attualmente con il Messaggero.

Giuseppe Campeis

Esercita la professione forense a Udine dove guida lo Studio Avvocati Campeis con i figli Massimiliano e Carlotta. In sodalizio ultraquarantennale con il magistrato Arrigo De Pauli ha esplorato il mondo del diritto  confrontandosi  con  le continue novità legislative e giurisprudenziali in una dimensione internazionale ed europea; di lì la redazione a quattro mani di un centinaio di articoli e 14 monografie.

Evento realizzato grazie a