NESSUNO SI SALVA DA SOLO

La situazione che stiamo vivendo ha generato nella comunità nazionale un momento di profondo lutto con gli oltre 115.000 morti ma ha creato anche una fonte di grandi sofferenze economiche e psicologiche in ampi strati della popolazione. Coloro che dispongono di un reddito fisso, da lavoro o da pensione, nell’ultimo anno invece, senza volerlo, dispongono di un patrimonio maggiore di quello che avevano all’inizio del 2020 poichè da oltre un anno non fanno viaggi e vacanze, non acquistano abiti e scarpe, non vanno al bar e al ristorante ecc. Tutto questo non è voluto, ma è una conseguenza della pandemia.
Molti altri invece sono senza lavoro e molti, da luglio quando la cassa integrazione finirà, lo perderanno. Questi ultimi hanno, come mai avvenuto in passato, problemi per mettere insieme il pranzo con la cena, hanno problemi per pagare gli affitti e le utenze.

Ricordando Papa Francesco che ha detto “nessuno si salva da solo”, non dobbiamo però dimenticare che anche l’art. 2 della laica Costituzione richiede a ciascuno di noi

L’ADEMPIMENTO DEI DOVERI INDEROGABILI DI SOLIDARIETA’
POLITICA, ECONOMICA E SOCIALE

A Pavia molte associazioni con tanti operai, impiegati, dirigenti, docenti, pensionati, ovvero tutti coloro che in questo ultimo periodo disponendo di un reddito fisso non hanno avuto problemi economici e sono diventati un po’ più ricchi, hanno deciso di essere concretamente solidali nei confronti dei loro fratelli meno fortunati dando vita ad una autotassazione volontaria.

Anche noi come associazioni di San Daniele del Friuli vogliamo seguire il loro esempio e promuovere tra tutti coloro che dispongono di un reddito fisso, da lavoro o da pensione, un’autotassazione volontaria della durata di un anno per i cittadini in difficoltà economica delle nostre comunità devolvendo gli importi che riterremo giusti alla:

PARROCCHIA DI SAN DANIELE – CARITAS
SUL C/C IBAN: IT 77 Y 08637 64190 0000 2303 4176

Causale: “CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’ COVID-19”

Ognuno potrà fare il versamento che riterrà possibile, in totale libertà senza alcun condizionamento d’importo o di durata (i versamenti potranno essere mensili, bimestrali, trimestrali, semestrali o annuali). Se qualcuno volesse avere dei riferimenti d’importo che potrebbero (al condizionale) essere seguiti per i versamenti, noi vi proponiamo i seguenti (secondo il criterio costituzionale della progressività):

Fino a € 1.000,00 di reddito mensile versamento 1% = € 10,00 al mese
Fino a € 1.500,00 di reddito mensile versamento 2% = € 30,00 al mese
Fino a € 2.000,00 di reddito mensile versamento 3% = € 60,00 al mese
Fino a € 2.500,00 di reddito mensile versamento 4% = € 100,00 al mese
Oltre   € 2.500,00 di reddito mensile versamento 5% = € …..…..al mese

Questa proposta è stata portata all’attenzione di tutte le associazione di San Daniele del Friuli che nel febbraio 2020 hanno partecipato alla manifestazione “contro ogni forma di razzismo”. Ad oggi hanno già aderito 19 associazioni.

Se aspettiamo che altri più ricchi di noi facciano la loro parte per poi fare la nostra, avremo sempre una scusa per non fare mai niente: la responsabilità è sempre e solo personale.

Grazie a tutti.