Giuseppe Giulietti e Lorenzo Frigerio

Giuseppe Giulietti   Lorenzo Frigerio

Le cause bavaglio.

Chi colpisce il giornalista che indaga vuole colpire il diritto della comunità alla conoscenza e alla possibilità di scelta. In Italia oggi il diritto di cronaca è insidiato dalle minacce di mafie e corruzione che hanno costretto lo Stato ad assicurare la scorta a decine di giornalisti. Tra le minacce rientrano anche quelle querele bavaglio che hanno l’obiettivo di intimidire chi ha intenzione di illuminare le “oscurità” che insidiano la vita democratica.

Giuseppe Giulietti

Entrato alla RAI nel 1979 dove, dove è anche diventato segretario USIGRai.  Giornalista sempre impegnato in difesa di una comunicazione libera e trasparente, nel 1986 fu tra i fondatori del Gruppo di Fiesole e cofondatore dell’associazione Articolo 21, Liberi di…. Nel 2015 è stato eletto presidente della Federazione Nazionale Stampa Italiana e rieletto nel 2019 per il quadriennio 2019-2023.

Lorenzo Frigerio

Giornalista, è il coordinatore della “Fondazione Libera Informazione”. Ha lavorato all’Ufficio Stampa del Comune di Palermo e per un’agenzia di pr, quando ha iniziato a occuparsi di mafie e sicurezza, prima con il Gruppo Abele e poi con Libera all’interno della quale, in oltre venti anni, ha ricoperto diversi ruoli.

Evento realizzato grazie a