Massimo Somaglino: Suite in forma di rosa