Matthew Caruana Galizia

Gestisce la Fondazione Daphne Caruana Galizia, che prende il nome da sua madre, Daphne, giornalista di Malta da oltre 30 anni che è stata assassinata per fermare i suoi servizi sulla corruzione. Matthew ha conseguito un master in giornalismo presso la City, University of London e ha lavorato come ingegnere del software presso il Financial Times e l’International Consortium of Investigative Journalists (Consorzio che, nel 2017, ha vinto il Premio Pulitzer per aver divulgato al mondo i “Panama Papers”) prima di avviare la Fondazione con suo padre e i suoi fratelli. La Fondazione si dedica alla lotta per la giustizia per Daphne e il suo lavoro.