Donatella Stasio e Dimitri Girotto

Donatella Stasio                            Dimitri Girotto

La comunicazione della Corte costituzionale 

Fin dalla sua nascita, nel 1956, la Corte costituzionale apre un canale con la società civile. La comunicazione, sia pure con diverse declinazioni, attraversa tutti i 65 anni di vita della Corte: costante è l’esigenza di farsi conoscere e, quindi, di promuovere una cultura costituzionale. Comunicare è anzitutto un servizio, perché la conoscenza della Corte e della sua attività contribuisce a formare cittadini consapevoli dei propri diritti e doveri.

 

Donatella Stasio

Laureata in giurisprudenza, dal 1984 al 2017 ha lavorato al “Sole 24 Ore” dove si  è  occupata  di  politica giudiziaria. Dal 2017 è Responsabile della comunicazione della Corte costituzionale. Ha collaborato con diverse riviste giuridiche e con Lucia Castellano ha scritto il libro Diritti e castighi, storie di umanità cancellate in carcere (Il Saggiatore, 2009).

Dimitri Girotto

Professore associato di Diritto costituzionale all’Università di Udine, avvocato amministrativista, patrocinante presso le giurisdizioni superiori. Autore di numerosi saggi su temi di diritto costituzionale, regionale e amministrativo.

Evento realizzato grozie a